12° Tappa Giro D'Italia a Cesenatico

Il Giro arriverà a Cervia (11ª tappa) mercoledì 20 maggio proveniendo da Porto Sant’Elpidio (181 km, frazione per velocisti) e lascerà Cervia per Monselice, in Veneto, il giorno 22 con un altra tappa per ruote veloci. In mezzo - il 21 maggio - un giorno importante. La Cesenatico-Cesenatico (205 chilometri) è la fotocopia della più celebre e amata gran fondo popolare europea, quella Nove Colli che la domenica successiva festeggerà il 50° compleanno ospitando 12 mila partenti di tutto il mondo (numero chiusissimo) con un capolavoro di accoglienza e organizzazione. Il tracciato è tostissimo: nove vette dell’entroterra da scalare (compresi i celebri Barbotto, Ciola, Perticara e Pugliano) dove gli uomini da classifica saranno costretti a darsi battaglia. Per Davide Cassani «In Romagna attorno alla bici abbiamo costruito nel tempo un vero e proprio prodotto turistico, fatto di 8.000 chilometri tra percorsi stradali, piste ciclabili e tracciati sterrati, un centinaio di strutture alberghiere, i Bike Hotel, specializzate nell’accoglienza di cicloturisti, nonché un ricco calendario di gare di caratura internazionale». Per Andrea Gnassi, sindaco di Rimini: «La festa e la storia del Giro, quest’anno, intrecciano il loro cammino con Rimini. La capitale delle vacanze che, nel 2020, celebra i 100 anni dalla nascita di Federico Fellini. Il Giro, Rimini, Fellini: tre parti dell’Italia che si fa onore nel mondo. Quella del lavoro, della fatica, che sprigiona forza creativa, arte, sorriso e straordinarie avventure che fanno ancor oggi sognare tutte le generazioni».